Open Map

 Bukhara

Bukhara “la Nobile” , fu il centro pricipale della grande Via della Seta. Per la sua età Bukhara è antica quasi come Samarcanda. Nel 1997, nel quartier generale dell'UNESCO a Parigi fu celebrato il 2500º anniversario di Bukhara. Mentre per il numero di monumenti architettonici Bukhara supera la Samarcanda.Dal punto di vista storico, Bukhara per molti secoli era un centro religioso, culturale e scientifico dell'Asia Centrale: il fatto che halasciato in qualche modo un'impronta particolare sulla città, creando il suo unico ritratto e fascino che ricordano ad ogni visitatore una città favolosa da "Mille e una notte".  Durante l'invasione mongola, fu distrutta da Gengis Khan e cadde poi sotto l'influenza di Tamerlano. Più tardi divenne famosa come Khanato di Bukhara e in questo periodo vide svilupparsi considerevolmente la sua economia grazie ai ricchi traffici mercantili che la coinvolgevano, sorgendo sulla Via della Seta.La città divenne così di nuovo un importante centro religioso dell'Asia; si costruirono numerose moschee e madrase che testimoniano ancora oggi uno splendido passato.centro della città storica è un gioiello. 

Alcuni dei monumenti principali sono: la moschea centrasiatica più antica, la Moschea Maghoki-Attar, probabilmente il luogo più sacro della città e il minareto Kalyan che fu quasi certamente alla sua costruzione l'edificio più alto dell'Asia Centrale.Piazza di Labi Hauz è il nome della zona circostante uno dei pochi hauz rimanenti (stagni) che sono sopravvissuti nella città di Bukhara.  La piazza e’ circondata  da madrasa Nodir Devn Begi -  l'edificio venne inizialmente eretto come caravanserraglio e trasformato nel 1622 durante la costruzione per volere del khanAnche questo edificio mostra la particolarità di una rappresentazione animale sulla facciata (ufficialmente vietata dall'Islam), con una stupenda piastrellatura che mostra i due uccelli mitici Simurg,  due agnelli e un sole dal volto umano; e da  Khanaka di Nadir Divanbegi è un edificio utilizzato da una confraternita Sufi a Bukhara. Bolo Hauz e’ la moschea è quadrangolare. La sala di preghiera d'inverno è una stanza con quattro colonne con più entrate. L'Iwan è di 12 metri di altezza, con bordi allineati sostenuti da venti colonne di legno utilizzate per la sala di preghiera estiva. Le colonne di legno hanno una base in  calcestruzzo.L'Ark di Bukhara è una massiccia fortezza situata nella città di Bukhara che è stata inizialmente costruita e occupata intorno al V secL'Ark è stato utilizzato come fortezza fino a quando giunse la dominazione russa nel 1920. Attualmente, l'Ark è un'attrazione turistica e ospita musei che espongono la sua storia. 

Il mausoleo Ismail Samani è considerato uno dei lavori più apprezzati di architettura dell'Asia Centrale, ed è stato costruito nel 905 come il luogo di riposo di Ismail Samani - un emiro potente e influente della dinastia Samanide, uno degli ultimi nativi delle dinastie persiane che hanno governato in Asia centrale nel IX e X secolo, dopo che i Samanidi hanno stabilito un'indipendenza virtuale dal califfato abbaside di Baghdad. Il complesso Poi Kalyan ( che significa "Ai piedi della Grande"), è un complesso religioso islamico situato intorno al minareto Kalyan a Bukhara, Uzbekistan. Il complesso è situato nella parte storica della città. Dal 713, diversi complessi di moschee principali sono stati costruiti in questa zona, a sud della cittadella Ark. Nel 1127, il Karakhanide Arslan-khan ha completato la costruzione della moschea con il minareto. Il minareto Kalyan è conosciuto più propriamente come Minara-i Kalan il "Grand Minareto" La moschea Kalyan  è stata completata intorno al 1514, durante il Khanato di Bukhara. La costruzione della Madrasa Mir i Arab è accreditata allo sceicco Abdullah Yamani dello Yemen. Chiamato anche Mir-i-Arab, era considerato il mentore spirituale di Ubaidullah-Khan e suo figlio Abdul-Aziz-Khan.

Il mausoleo Chashma-Ayub  è nel bel mezzo di un piccolo e antico cimitero. La costruzione ha subito alcune perdite, ma le parti conservate rappresentano una combinazione di un portale d'ingresso armonico, ad essa adiacente vi sono i resti della cortina occidentale. L'attuale edificio fu costruito durante il regno di Timur e dispone di uno stile di Corasmia a cupola conica, poco comune a Bukhara.l complesso memoriale di Bahauddin Naqshbandi  è un centro di pellegrinaggio come è stato venerato non solo a Bukhara, ma anche in tutto il mondo islamicoOgni musulmano che si rispetti conosce e riverisce questo nome. Il grande teologo del XIV secolo, il fondatore dell'Ordine Sufi "Naqshbandia" fu sepolto a 12 km da Bukhara nel suo villaggio natale di Kasri Orifon. Qualche tempo fa c'era il tempio pagano del luogo dell'attuale tomba di Naqshbandi.l complesso Chor Bakr venne costruito sopra il luogo di apparente sepoltura di Abu-Bakr-Said, morto nell'anno 360 del calendario musulmano (970-971 d.C.), e che è stato uno dei quattro discendenti di Maometto. Il complesso comprende delle necropoli di tombe di famiglia, e cortili.Molte costruzioni nel complesso sono riccamente decorate di piastrelle policrome. In molte corti sopra i luoghi di sepoltura, vi sono lapidi in marmo con iscrizioni epigrafiche, e decorazioni vegetali geometriche.



 


City sights