Open Map

 Termez

Termez è una città sita nell'Uzbekistan meridionale, al confine con l'Afganistan, nonché capoluogo della regione di Surkhandarya . Il nome della città venne dato dai greci condotti da Alessandro Magno ; il toponimo infatti significa in greco "caldo" o "posto caldo"(Thermo Thermos).  La città sorge sulle rive dell'Amu Darya, che divide l'Uzbekistan dall'Afghanistan; i due paesi sono collegati dal ponte dell'amicizia afghano -uzbeco.

Nei dintorni della città è stato scoperto un antico insediamento, il quale era popolato ai tempi del dominio greco -battriano (III -II secolo a.C) Durante il periodo Kushan (I -II secolo d.C) fu un centro buddista, culto poi soppiantato dall'Islam quando arrivarono gli arabi nel  VII - VIII secolo d.C

Nella seconda metà del XIII secolo Termez è stata restaurata ed è faceva parte dello stato di Timuridi, in seguito è stata sotto la proprietà statale di Sheibanidi. Vi furono costruiti minareti, moschee, scienza prospera, cultura e arte. I resti delle mura della città, il complesso di grotte religiose buddiste di Kara Tepe (II-III c),  complesso Fayaz-Tepa, i resti della città feudale dei secoli IX-XII, Mazar - luogo di pellegrinaggio (mausoleo) di Khakim a - Termezi (secoli XI-XV.), L'unico edificio Kirk-Kiz ("quaranta ragazze"), l'ansamble dei mausolei di Sultan-Saadat (XI-XVII cc.),il mausoleo di Kokidor-Ata (XVI secolo), il minareto di Djakurgan (1109), museo archeologico di Termez, e molti edifici musulmani e buddisti di diverse epoche sono attrazioni molto interessanti.

Nel 1999 è stata accettata la decisione del 2500 ° anniversario di Termez. Il 2 aprile 2002, una delle più antiche città dell'Uzbekistan, Termez ha celebrato il suo 2500 ° anniversario.


City sights